Costiera amalfitana

 

Costiera Amalfitana

La divina costiera

La Costiera Amalfitana è un paradiso naturale non a caso è uno dei 50 siti italiani che l’UNESCO ha dichiarato “Patrimonio dell’umanità” nel 1997.

La Costa Amalfitana, nota anche come Divina è la terra delle zagare e dei limoni, della salsedine delle meravigliose spiagge e della macchia mediterranea più selvaggia, il tutto disposto in maniera verticale, insieme alle abitazioni color pastello affacciate sul mare e nascoste nel dedalo di viuzze pittoresche.

Il modo migliore per godere della divina costiera sicuramente è dal mare, in quest’escursione volgiamo quindi proporre una mini crociera della durata di una giornata che dal porto di Salerno ci condurrà verso nord costeggiando i principali borghi, Vietri, Cetara, Amalfi, Atrani, Maiori, Minori, il fiordo di furore, Conca dei Marini, Positano. Dopo circa un’ora giungeremo a Positano, la leggenda narra che sia figlia del mito, qui vivono le sirene, forse è per questo motivo che conquista il cuore dei visitatori, affascinati anche dalla moda Positano, dopo aver goduto appieno di questa perla della costiera riprenderemo la navigazione raggiungendo Amalfi. La Costiera Amalfitana prende il suo nome proprio da questa cittadina, Amalfi, che fu la prima delle quattro repubbliche Marinare. La cittadina è dominata dal  complesso del Duomo di sant’Andrea scrigno di tesori che ricordano la ricchezza raggiunta da questo territorio. Naturalmente non potrà mancare la degustazione di un ottimo limoncello rigorosamente ottenuto dallo sfusato amalfitano!

Al termine della giornata rientreremo al porto di Salerno